Claudio Gio Io e Marcor Eretici e corsari

Roma Un viaggio all interno di un pensiero eretico e non allineato tipico della cultura anni Settanta che vede in Pasolini uno dei suoi esponenti letterari e in Gaber la felice traduzione in musica Uno spettacolo che muove le corde della passione civile Parole di Claudio Gio protagonista insieme a Neri Marcor di Eretici e corsari lo spettacolo con musica live tratto da Giorgio Gaber Sandro Luporini e Pier Paolo Pasolini al Teatro Olimpico fino al 4 marzo pPasolini e Gaber due intellettuali e artisti impegnati Che spettacolo dobbiamo aspettarci E una feroce critica ma anche un analisi lucida e disperata della degenerazione della vita democratica corrotta dal consumismo Io sono il portavoce del pensiero pasoliniano e Neri interpreta le canzoni di Gaber Lei si sente pi eretico o pi corsaro Non saprei questo solo un titolo Io limito a riferire le parole straordinarie di due grandi artisti nelle quali scopro oggi la dolente attualit Qual il messaggio pi intimo dello spettacolo Una riflessione collettiva sul nostro passato recente sul quale la conclusione che non abbiamo ascoltato chi 30 o 40 anni fa metteva in guardia sulla deriva antropologica alla quale capitalismo e consumismo ci avrebbero spinti Chi sono e cosa rappresentano per lei Gaber e Pasolini Cosa le hanno trasmesso Mi ha colpito l estremo amore per l umanit che ha mosso la produzione artistica di entrambi nonostante l analisi disperata Nelle loro parole si scorge la speranza la possibilit di cambiare di migliorare E questo l aspetto sul quale dovremmo fare leva In scena e sul set si confronta spesso con personaggi impegnati ma lei si sente pi artista o pi intellettuale Per carit quale intellettuale io faccio l attore Mi limito a fare quello Due parole per definire Neri Marcor Un compagno di avventure straordinario Di lui mi piace la disciplina in scena e il modo di mettersi in gioco Gaber era forte e Neri ha mantenuto un rigore invidiabile delle canzoni senza sostituirsi a lui L abbiamo appena vista su Canale 5 ne Il XIII apostolo che progetti ha tra cinema e tv Il 2 marzo esce Harry il film di Alessandro Bina un noir ambientato a Roma sullo sfondo del traffico di eroina Poi visto il successo in programma nuova serie de Il XIII apostolo Se non avesse fatto l attore che lavoro avrebbe voluto fare Il contadino perch l unica speranza rimasta Barbara Nevosi