Almodovar si sposta in teatro

Teatro - Uno spettacolo per «tutte le attrici che hanno interpretato delle attrici, a tutte le donne che recitano e a tutte le persone che vogliono essere madre». Questo è “Tutto su mia madre”,  indimenticabile film di Almodóvar che, da stasera al 4 marzo, commuoverà all’Elfo Puccini grazie alla riscrittura teatrale di Samuel Adamson e alla regia italiana di Leo Muscato. Una messinscena che si avvarrà d’interpreti che non faranno certo rimpiangere i loro corrispettivi della pellicola: dalla protagonista Elisabetta Pozzi, una carnale intensa Manuela, all'irresistibile trans di Eva Robin's ad Alvia Reale, diva disperata e sola. In scena un testo che parla di maternità, paternità, omosessualità, di uomini che diventano donne e di padri che diventano madri, ma anche di droga, Aids e donazione di organi (Info: 02 00660606).(antonio garbisa)