Inter: Zenga flirta via twitter

L’Olympique Marsiglia potrebbe essere l’ultima spiaggia per Claudio Ranieri. Sembrava che l’Inter avesse già toccato il fondo con il Novara, ma la disfatta casalinga con il Bologna (3-0), ha acuito un malessere che solo una resurrezione in Champions potrebbe mitigare. Per questo, pur sottotraccia e nonostante la rinnovata fiducia al tecnico romano, in corso Vittorio Emanuele si lavora già per un nuovo cambio in corsa per la panchina nerazzurra nel caso in cui mercoledì l’Inter non riuscisse a invertire la rotta. Una soluzione transitoria alla quale i vertici nerazzurri stanno pensando è quella interna con Baresi, forse affiancato da Figo, a prendere le redini di quel che resta dell’invincibile armata del triplete. E se Zenga, via twitter, fa sapere che l’Inter è sempre nel suo cuore, Massimo Moratti sogna in grande guardando in Catalogna. La mancata firma di Pep Guardiola sulla proposta di rinnovo del contratto con il Barcellona accende le speranze di vedere l’allenatore blaugrana sulla panchina nerazzurra. Le “alternative” care a Moratti rispondono ai nomi di Capello (inviso ai tifosi) e Villas Boas. Intanto, ieri, i giocatori hanno ricevuto la visita del piccolo tifoso Filippo, il cui cartellone “Potete vincere? Altrimenti a scuola mi prendono in giro”, è già un cult. Non lo è, invece, lo sputo di Castaignos al bolognese Raggi: tre giornate di squalifica con la prova tv.M.C.