Festival di Sanremo, come previsto ha vinto Emma

Tv - La nuova star di “Amici” il talent di Maria De Filippi ha vinto l'edizione 2012 del Festival di Sanremo. Il suo “Non è l'infermo” si è guadagnato il primo posto, seguito da “La notte” di Arisa e “Senza parole” di Noemi.
L’ultima serata serata del  Morandi Bis ha incassato 14.456.000 telespettatori con il 50,93% di share, nella prima parte, e 12.022.000 spettatori con il 68,68% di share,  nella seconda parte, guadagnando quasi due milioni rispetto alla  finalissima dello scorso anno. Per trovare un risultato di simile  portata bisogna risalire al secondo festival condotto da Fabio Fazio  nel 2000. Ma anche il festival di Baudo nel 2002 si chiuse con un boom che non ha niente da invidiare a quello di ieri sera. Il  Festival di Pippo quell'anno ospitò Roberto Benigni nella serata  finale ed ottenne unamedia del 62,66% di share.
Il boom di ascolti nella serata di sabato si è rafforzato con l'intervento di Adriano Celentano che, dopo martedì, è tornato sul palco dell'Ariston.
E ieri mattina, nella tradizone conferenza stampa di bilancio di questa 62esima edizione del Festival Gianni Morandi ha spiegato :«Prima di venire qui, sono stato  a fare colazione con Adriano e ci siamo un pò rasserenati dopo questi 15 giorni. Gli ho chiesto: perchè non vieni in sala stampa? Lui mi ha detto: 'no, vai tu, salutami tutti. Però non avere toni  trionfalistiici, perchè bisogna saper vincere...».
E riguardo le contestazioni del pubblico a Celentano di ieri sera, Morandi ha detto la sua.  «Assolutamente pilotate» “C'era uno schema preciso - ha aggiunto -  quattro persone posizionate in punti diversi che, quando c'era una  pausa, partivano». A sua memoria, «non è mai accaduto in tanti anni  di Festival qualcosa di simile. Certo, c'è chi contesta se la  vittoria va a uno o all’altro, ma fischi e contestazioni così no».Insomma «che la cosa sia stata organizzata - ha chiiuso - per me è  sicuro».
«Sono felice - ha proseguito Morandi - Questa è un’edizione che  comunque rimarrà nella storia. Per la presenza di Celentano ma anche  l'incontro con Rocco Papaleo è stato molto felice. Mi ha aiutato acondurre. Io non sono un conduttore. Ho fatto tante gaffe. Quella di  ieri sera poi.... sono riuscito a dire: il 29 settembre si paga il  codice, sbagliando sia il mese che il nome del canone».
Riguardo alle voci che già vedrebbero Gianni Morandi al timone della prossima edizione di Sanremo, il conduttore ha spiegato: «Dopo quattro edizioni del  Festival con Bonolis Clerici, Morandi, Morandì, c'è bisogno di  facce nuove». Ma non ha escluso la possibilità di tornare in gara come cantante.
(patrizia pertuso)