Volontari in aiuto del parco di Villa Ada

Roma In risposta all ecatombe di alberi provocata a Villa Ada dalla doppia nevicata delle scorse settimane nasce una inedita mobilitazione civica sostenuta da Metro che sabato pomeriggio vedr i cittadini volontari lavorare al fianco degli operatori del Servizio giardini per ripulire dai rami caduti i viali e i sentieri del parco in modo da velocizzarne la riapertura nella nevicata del 1985 Villa Ada rimase chiusa per mesi L iniziativa con lo slogan Villadamose da fa promossa da Legambiente Lazio insieme al suo circolo Sherwood agli Amici di Villa Ada e ai podisti dei Leprotti in collaborazione con l assessorato all Ambiente L appuntamento per sabato dalle 14 al tramonto all ingresso di Villa Ada in via Salaria 267 Ambasciata d Egitto L invito quello di portarsi dietro dei guanti da lavoro mentre un iscrizione gratuita all iniziativa garantir la copertura assicurativa Le frasi Rimbocchiamoci le maniche per riaprire Villa Ada e gli altri parchi serve l aiuto di chi ama il verde Pensare subito a nuovi alberi e recuperare le alberature senza drastici abbattimenti Lorenzo Parlati Presidente Legambiente Lazio Il maltempo ha colpito duramente i parchi Stiamo lavorando per riaprirli con un centinaio di piattaforme L iniziativa di sabato un occasione di partecipazione per accelerare i lavori Marco Visconti Assessore all Ambiente Un danno di milioni Fra gli ambientalisti e gli amanti degli alberi romani lo scoramento forte tanto che qualcuno aveva proposto di indire una giornata di lutto cittadino per la strage di piante seguita alle due nevicate A Roma si stima siano presenti 350 mila alberi 150 mila dei quali su strada Sono un polmone indispensabile per combattere l inquinamento e la calura estiva tanto che Legambiente da anni sostiene i progetti di riforestazione urbana come quello avviato nel parco del Pratone delle Valli Colte a tradimento ancora presto per una stima attendibile dei danni provocati dalla neve al patrimonio arboreo della Capitale ma secondo alcuni esperti oscillano fra uno e due milioni di euro Ci vorranno ancora settimane per la messa in sicurezza e anni per il ritorno all originaria bellezza di parchi e ville storiche Purtroppo le piante in alcuni casi non potate a dovere e comunque non abituate a reggere ad eventi nevosi sono state colte a tradimento dal peso dei fiocchi gelati Quelle piante senzienti Come si spiega che grazie a Dio nessuno si sia fatto male con la quantit di rami e alberi caduti ovunque a Roma Se lo chiedono gli Amici di Villa Borghese che proseguono Pare quasi che aspettino che l umano passi prima di precipitare Che siano senzienti Che provino empatia per noi In effetti a modo loro gli alberi percepiscono ci che li circonda e in risposta prendono decisioni che la botanica studia con la neurobiologia vegetale Metro