Martinelli accende la Lotta di Kolt s

Teatro Un campo di lavoro francese nel buio dell Africa nera con guardiani indigeni a sorvegliarne i confini Questa l ambientazione di Lotta di negro e cani di Bernard Marie Kolt s che con la regia e le scene di Renzo Martinelli debutter da stasera al 12 marzo al Teatro i Un testo che non ha come argomento l Africa e i neri ma parla piuttosto di un luogo del mondo in una notte oscura Sul palco Alberto Astorri Rosario Lisma Alfie Nze e Valentina Picello racconteranno di un conflitto irrisolto tra bianco e nero tra bene presunto e male sconosciuto In realt un incursione in una notte spaventosa dove avviene un delitto senza giustizia Al centro della vicenda un anziano capo cantiere Horn un giovane ingegnere a lui sottoposto Cal una donna inadatta al luogo L one e un negro col nome di un re Alboury Cal ha da poco ucciso un operaio ed eliminato il suo corpo Alboury verr a reclamare quel morto scomparso per riconsegnarlo alla madre e calmare un intera comunit Ma il corpo non si trova e nessuna moneta alla fine potr ripagarlo Info 366 3700770 antonio garbisa