Negozi e neve persi 45 milioni

Roma La neve caduta negli ultimi due fine settimana ha congelato anche gli incassi dei negozi con una contrazione dei consumi che ha penalizzato tutti i settori provocando un danno di circa 45 milioni di euro in soli quattro giorni venerd 3 sabato 4 venerd 10 e sabato 11 febbraio La stima stata fornita ieri da Confcommercio Roma Il calo maggiore lo hanno registrato i pubblici esercizi ma anche il settore alberghiero stato colpito dall interruzione dei flussi turistici con la cancellazione preventiva di molte prenotazioni e i problemi registrati nei voli all aeroporto di Fiumicino Gli unici a sorridere un po sono i negozi di scarpe e abbigliamento con acquisti fuori stagione e il settore alimentare con una crescita del 20 dovuta alla psicosi per le nevicate Alemanno Il peggio passato Il peggio passato Cos il sindaco Alemanno che ieri a mezzogiorno ha revocato anche il divieto di circolazione per moto e motorini Da oggi tornano in vigore le Ztl Su strada tutti gli autobus anche se molti cittadini lamentano lunghe attese alle fermate Problemi per le aree archeologiche con caduta di frammenti delle murature del Colosseo In corso le verifiche della Soprintendenza Speciale dei Beni archeologici di Roma e Ostia Antica con l obiettivo di arrivare alla riapertura del monumento a partire da gioved 16 febbraio Metro