Cota su EternitOra le bonifiche

tribunaleLa lettura della sentenza Eternit che ha condannato a 16 anni i manager della multinazionale svizzera durata oltre tre ore Il giudice Giuseppe Casalbore ha pronunciato uno dopo l altro i nomi delle oltre 5 mila parti civili Operai che ancora oggi combattano con l asbestosi familiari di operai morti La testimonianza Operai come Pietro Condello ex lavoratore della fabbrica di Casale Monferrato dal 1966 al 1983 Condello ieri era presente in aula cos come lo stato in tutte le 66 udienze e addosso ancora una volta aveva la tuta blu con la quale ogni giorno andava in fabbrica Non la butter mai via ha detto tra le lacrime dopo aver ascoltato la sentenza che gli ha riconosciuto una provvisionale di 35 mila euro perch da 20 anni malato di asbestosi Nel mio reparto lavoravamo un speciale tipo di amianto blu Eravamo in trenta siamo rimasti in due Tante le persone che come lui non hanno retto alla commozione e hanno pianto fuori dall aula Le istituzioni La sentenza di ieri rappresenta un passaggio storico per chi in tutti questi anni ha combattuto contro l amianto killer Una risposta esemplare al problema della tossicit dell amianto che inchioda alle proprie responsabilit chi ha gestito con anni questo problema con leggerezza ha commentato ieri il sindaco di Casale Giorgio Demezzi Soddisfatto anche il presidente della Regione Piemonte Roberto Cota che ha chiosato Cos si rende giustizia alle famiglie delle vittime e a un intero territorio Ora occorre lavorare per completare la bonifica delle aree inquinate dalla presenza di amianto e per la ricerca e la prevenzione