Arredo metro B1 un cimitero

Roma rivolta contro l arredo esterno della stazione Libia del prolungamento B1 della metropolitana Quella che un tempo era piazza Palombara Sabina un luogo sociale importante per la zona denunciano i residenti ora un inedito cimitero di quartiere Prese di mira in particolare le sedute in travertino che sembrano sarcofagi tombali I nuovi sepolcri seguono quelli di piazza Vescovio dove sulle panchine bara senza schienale non siede pi nessuno e di piazza San Silvestro arrotondati nel progetto definitivo Ma le critiche alla stazione Libia della B1 si appuntano anche sul muro del pianto innalzato davanti ai portoni e sulla voluminosa rampa spaziale Dubbi anche su altre sistemazioni ad Annibaliano torrioni di cemento oscurano l antico Mausoleo mentre nel giardino di piazza Sant Emerenziana rimasto un solo albero Comunit creativa parla di ignoranza culturale e superficialit un occasione persa per riqualificare il quartiere con luoghi di vita e non di morte sociale Lorenzo Grassi