Massacr filippina a pugni assolto Incapace d intendere

L omicidio di Emlou Arvesu filippina 41 enne madre di tre figli massacrata a pugni da un pugile dilettante ucraino per strada il 6 agosto 2010 sconvolse la citt impietrita dalla bestialit di un ragazzone che sfonda la faccia di una colf colpevole di essere passata per viale Abruzzi Il pugile era infatti sceso in strada dicendo ammazzo la prima che mi capita forse inferocito per una lite con la fidanzata Ieri il Gup Roberta Nunnari ha assolto Oleg Fedchenko 27 anni dall accusa di omicidio aggravato perch non imputabile Secondo una perizia dello scorso maggio era incapace di intendere e di volere poich sofferente di una forma di schizofrenia paranoide Anche il pm ne aveva chiesto l assoluzione e 15 anni di ospedale psichiatrico giudiziario stato condannato a 5 Inizialmente era accusato di omicidio volontario aggravato dalla crudelt dai futili motivi e dalla premeditazione di rapina e in casa sua furono trovate armi 9 mesi gi scontati una sentenza difficile da digerire ha detto Fabio Belloni legale della famiglia della donna C stata grande vicinanza all inizio d elle istituzioni ma poi sono stati completamente abbandonati Belloni ha sottolineato che la Regione non ha nemmeno la polizza anticrimine imposta dall Unione Europea Metro