Harding alla Scala sceglie Brahms

Classica Il podio cambia direttore a sorpresa Stasera alle 20 al Teatro alla Scala per la stagione 2011 2012 della Filarmonica si vedr dirigere il britannico Daniel Harding al posto del finlandese Esa Pekka Salonen costretto a rinunciarvi per motivi di salute Harding che ha diretto poco tempo fa il primo concerto del 2012 della Filarmonica e in giugno guider l orchestra in tourn e a Dresda e a Bonn ha per questo motivo portato una variazione al programma Il nuovo impaginato preveder infatti l esecuzione del Concerto per pianoforte e orchestra n 1 in re min op 15 di Brahms con la partecipazione del pianista tedesco Lars Vogt seguito dal gi previsto Le Sacre du Printemps di Stravinskij Info 02 72023671 Ma l indisposizione del maestro Salonen coinvolger anche le date dei concerti scaligeri dell 11 12 e 13 febbraio che saranno diretti in questa occasione dal maestro Marko Letonja Qui si ascolteranno i brani gi in scaletta come la suite de Il mandarino meraviglioso op 19 di Bart k Italia mia di Luca Lombardi la nuova composizione commissionata dal Teatro alla Scala per i 150 anni dell Unit del Paese Pr lude l apr s midi d un faune di Debussy con l unica eccezione del Po me de l extase op 54 di Skrjabin sostituito ora da Daphnis et Chlo suite n 2 di Ravel Info 02 72003744 antonio garbisa