No Tav arrestatiin Italia e a Torino

citt Il blitz della digos scattato all alba In manette sono finite 26 attivisti No Tav 14 dei quali residenti nel Torinese gli altre sparsi nel resto dell Italia Cos come sparse per tutto il Paese sono le altre misure cautelari obbligo di dimora per altri 25 personaggi Tra gli arrestati spiccano nomi eccellenti dell antagonismo e dell anarco insurrezionalismo che hanno preparato e coordinato gli attacchi contro le forze dell ordine Ma in carcere finito anche Guido Fissore consigliere comunale di Vilarfocchiardo e attivista No Tav Nelle 300 pagine d ordinanza il gip Federica Bompieri insiste sul fatto che la guerriglia avvenuta il 27 giugno e il 3 luglio stata preordinata In alcuni frangenti stato maggiormente evidente che l azione violenta era stata concertata organizzata e sul posto addirittura coordinata il 3 luglio nell area archeologica e nella zona attigua il viadotto della Clarea i gruppi si sono alternati nello sferrare l attacco alle forze dell ordine s da consentire a forze fresche di dare il cambio a chi era stato in prima linea Plausi sono arrivati dalle forze politiche di centrodestra e centrosinistra mentre critiche sono arrivate da Rifondazione e Grillini Il leader del movimento Alberto Perino parla di operazione mediatica e annuncia una manifestazione nazionale Ieri sera 200 antagonisti hanno paralizzato il centro con un corteo Resta confermata la manifestazione contro la Torino Lione domani in piazza Castello