Morsa Tir pi lenta ma Sud bloccato

La situazione si sta lentamente risolvendo piano piano si sta tornando alla normalit sabato sar tutto come prima Getta acqua sul fuoco Federdistribuzione ma anche ieri sulle strade italiane stata una giornata di passione Supermercati e negozi di generi alimentari sono ancora a corto di prodotti deperibili cos come dalla Liguria all Emilia fino alla Puglia e alla Calabria frutta e verdura si trovano a fatica e a quanto fa sapere Coldiretti a prezzi molto spesso maggiorati Paralisi Sud Sicilia Calabria Sardegna e Campania sono le Regioni con i disagi maggiori in tante zone delle isole mancano beni alimentari di prima necessit e il carburante ha ripreso ad essere reperibile solo nel pomeriggio di ieri Su Stradeanas It c comunque l elenco dei distributori ancora privi di carburante In Calabria e Campania c anche l emergenza rifiuti a Catanzaro i manifestanti hanno danneggiato un compattatore Fermi in 100 mila Coldiretti ha segnalato che sono almeno centomila i lavoratori impegnati nella raccolta nel confezionamento nel magazzinaggio e nella trasformazione dei prodotti alimentari deperibili come i fiori e la frutta e la verdura che non hanno potuto recarsi al lavoro a causa del blocco alla circolazione provocato dallo sciopero Il presidente Sergio Marini ha sottolineato un danno economico da 150 milioni per l agroalimentare Made in Italy Ancora peggiori le stime di Cia Confederazione italiana agricoltori per loro la perdita superer i 200 milioni e ci vorr una settimana per ritornare alla normalit Stop Fiat si riparte oggi Gli stabilimenti Fiat di Melfi Cassino Pomigliano Mirafiori sono rimasti fermi per tutta la giornata di ieri il Lingotto dovrebbe riprendere la produzione oggi ma non sono esclusi ulteriori rallentamenti Il monito dell Ue Le interruzioni della libera circolazione delle merci uno dei principi fondamentali sanciti dal trattato dell Ue sono proibite fra gli Stati dell Ue il monito del vicepresidente Ue Antonio Tajani Il libero movimento va tutelato vigileremo da Bruxelles che nelle prossime ore la situazione si normalizzi Valerio Mingarelli