Diplomi la riforma non piace

Un tema spinoso Anticipato nei giorni scorsi poi dopo le prime polemiche messo da parte Ma se ne parler venerd al Consiglio dei ministri durante la stesura del decreto semplificazioni il governo intende abolire il valore legale del titolo di studio Lauree in primis Si creeranno atenei di serie A e di serie B ci dice Luca Spadon di Link Coordinamento universitario che minaccia barricate I sindacati pronti allo sciopero Cerchiamo di capire cosa potrebbe accadere Pietro Manzini professore di Diritto internazionale alla Facolt di Scienze Politiche di Bologna ed collaboratore su www lavoce info Professore non c il rischio che eliminando il valore legale al titolo di studio si generi una disparit tra le universit Disparit necessaria a ben vedere Prendiamo due laureati in medicina uno alla Sapienza e un altro in un ateneo telematico Fanno il concorso per la Asl Per legge sono uguali Invece no non lo sono e questa differenza di preparazione deve pesare Nel privato pesa Ecco perch nel pubblico dobbiamo avere meno referenze Bisogna dare un peso differente a differenti preparazioni Certo per che chi nasce a Crotone e non pu permettersi la Normale sar costretto a studiare in un ateneo vicino casa A quel punto allora se si emerge questione di fortuna No in un sistema cos concepito si instaura un circolo virtuoso perch gli atenei avranno bisogno di salire nel ranking non rimanere sempre ultimi di accaparrarsi gli studenti migliori perch anche cos aumenta il ranking Chi dar i voti L Anvur Agenzia di valutazione del sistema universitario istituita e facciamola lavorare C chi teme che avremo avvocati che partecipano a concorsi per medici Quello no ma entro certi limiti perch no Se un medico passa il concorso da diplomatico tanto di cappello Il problema semmai il contrario Beh s ma non potrebbe mai accadere ste div