Le liberalizzazioni di Monti

Taxi farmacie benzinai e rete del gas Ma anche misure fiscali per l edilizia provvedimenti per le imprese e novit sull istituto della class action Dopo 8 ore di Consiglio dei Ministri Mario Monti e il suo team hanno presentato in una lunga conferenza stampa il decreto legge sulle liberalizzazioni varato dall esecutivo Andare oltre i tre grandi vincoli che hanno bloccato la crescita del paese nell ultimo decennio un insufficiente concorrenza sui mercati inadeguatezza delle infrastrutture insufficienza delle procedure amministrative in tutti i campi Con questo prologo il premier Monti ha lasciato la parola ai suoi ministri per l illustrazione del pacchetto di misure Intorno al decreto per gi polemica i tassisti si stanno mobilitando in tutta Italia e lo sciopero generale di luned 23 rimane confermato A Milano addirittura si registrata una nuova aggressione ad un tassista che ha accettato dei passeggeri da parte di colleghi sul piede di guerra Mobilitazione anche da parte degli avvocati Alberto Bagnoli presidente della cassa Forsense ha fatto sapere che a ore la categoria annuncer quali iniziative intraprendere per manifestare il dissenso al pacchetto di misure Due le grandi novit dell ultima ora l esecutivo ha fatto dietrofront sia sullo spinoso ambito che riguarda i tassisti tornando alla convinzione di dare pieni poteri alla nuova Authority per le Reti che vedr la luce tra pochi mesi e sulle farmacie con i farmaci dell ormai celebre fascia C che potranno essere venduti solo nelle stesse e non anche in altri esercizi commerciali come pareva fino a gioved sera Ma ecco punto per punto i contenuti salienti del decreto TAXI Niente licenze multiple E stato il sottosegretario Catrical a svelare la novit Abbiamo ritenuto spiega che pi licenze concesse a un singolo soggetto possano portare a una situazione di dominanza Abbiamo eliminato una lettera dell articolo di legge sui taxi perch abbiamo ritenuto ragionevole dire di s ai tassisti Ma il vero nodo che sta facendo scattare proteste a tappeto in tutta Italia riguarda l Authority Sempre Catrical Il governo ha scelto di affidare l analisi dei fabbisogni di licenze per i taxi all Autorit dei trasporti che dovr svolgere un attenta istruttoria citt per citt sentiti i sindaci per capire se necessario aumentare il numero delle licenze Se poi l Authority decider di aumentare le licenze ci saranno compensazioni tangibili per i tassisti che hanno licenza FARMACIE Le farmacie aumenteranno di 5mila unit da 18mila a 23mila Il decreto prevede anche sconti anche per i farmaci di fascia A pagati direttamente dal cliente Gli sconti sui farmaci di fascia C erano gi possibili A dirlo stato il ministro della Salute Balduzzi Medicinali di fascia C con ricetta non pi in vendita fuori dalla farmacia se le Regioni non si metteranno in regola con l apertura di nuovi esercizi uno ogni 3 mila abitanti Le Regioni che non predisporranno un piano per l incremento di farmacie verranno commissariate in questo ambito PROFESSIONI Tutto confermato qui via le tariffe massime e minime La redazione del preventivo diventa un obbligo deontologico e l inottemperanza costituisce illecito disciplinare L articolo non si applica all esercizio delle professioni reso nell ambito del servizio sanitario nazionale o in rapporto di convenzione con lo stesso I notai verranno incrementati di 500 unit subito e ogni tre anni verr ritoccato all ins il rapporto notai abitanti FERROVIE L unbundling ovvero lo scorporo della rete ferroviaria Rfi sparisce dall ultima bozza del decreto Il titolo dell art 41 che nella precedente versione era appunto unbundling nel trasporto ferroviario diventa misure per il trasporto ferroviario Rimane invece l eliminazione delle contrattazioni collettive per i gestori dei servizi ferroviari Class Action e nuove Srl per i giovani Abbiamo istituito una nuova figura di societ per i giovani ha annunciato il sottosegretario Catrical e si tratta della societ semplificata a responsabilit limitata Baster un euro di capitale e non sar necessario l intervento del notaio Novit importante anche per i consumatori con le maglie della ormai nota class action che vengono allargate con modalit per ancora da definire a pieno IMPRESE Addio a tutti i vincoli che limitano l avvio di una nuova impresa Sono abrogate le norme che prevedono limiti numerici autorizzazioni licenze nulla osta o preventivi atti d assenso della Pa per l avvio di un attivit economica Inoltre nel giro di qualche mese vedr la luce il nuovo Tribunale per le imprese che sar competente anche su partecipazioni sociali e diritti d autore Per le imprese edili arriva lo sgravio dall Imu sull invenduto BENZINAI Confermato lo stop dell esclusiva e la possibilit d ora in poi di vendere carburante di pi marchi In territorio extraurbano si potr tenere il self service 24 ore su 24 I gestori potranno anche vendere prodotti non oil come giornali alimenti etc Sparisce la contrattazione collettiva tra le sigle sindacali dei gestori e le compagnie petrolifere GAS Confermata la separazione fra il soggetto che fornisce il gas Eni e quello che gestisce la rete distributiva del gas Snam separazione che consentir nuovi investimenti e un taglio dei costi per i cittadini Verranno inoltre riviste le modalit di calcolo sui consumi della rete nazionale del gas TRASPORTI Si avvia l istituzione dell Autorit dei trasporti che avr il compito di definire le regole per le nuove concessioni autostradali e rendere efficaci le nuove regole sulle ferrovie Ora il pacchetto liberalizzazioni insieme a quello infrastrutture viaggia verso il Parlamento e la prossima settimana ha annunciato Monti sar integrato da un decreto per le semplificazioni Forse allora si scioglier il nodo del pagamento dei debiti della pubblica amministrazione verso le imprese Dobbiamo rispettare i vincoli di bilancio ha spiegato il ministro per lo sviluppo Corrado Passera ma dobbiamo fare qualcosa Valerio Mingarelli