Sequestrato volontario italiano

Si chiama Giovanni Lo Porto di origine siciliana e ha 38 anni l italiano sequestrato ieri appena arrivato a Multan nella regione pakistana del Punjab stato portato via insieme ad un altro volontario tedesco di nome Burnd di 45 anni I due che lavorano per l ong tedesca Welt Hunger Hilfe sono stati presi alle 19 20 locali le 13 circa in Italia mentre erano sulla strada di ritorno dalle zone alluvionate di Qasim Bela vicino a Kot Addu Giovanni ha il ruolo di amministratore del programma locale della ong mentre Bernd amministratore delle attivit Secondo l agenzia indiana Press Trust of India potrebbero essere stati fermati per essere interrogati da agenti dell intelligence I due operatori sono stati rapiti da tre uomini armati che li hanno portati via costringendoli a indossare un vestito tradizionale pakistano lo Shalwar Kameez La Farnesina che ha confermato il sequestro ha chiesto di mantenere una linea di riserbo per non compromettere gli sforzi per giungere alla liberazione metro