Schettino interrogato si difende

Giglio L interrogatorio dell imputato non ha modificato l impianto accusatorio della Procura E quanto ha dichiarato il procuratore capo della Repubblica di Grosseto Francesco Verusio al termine dell udienza preliminare di convalida del fermo del comandante Francesco Schettino comandante della Costa Concordia accusato di omicidio plurimo colposo naufragio e abbandono di nave C un segreto istruttorio che dobbiamo rispettare ha aggiunto Verusio esordendo nel suo breve incontro con i giornalisti La Procura della Repubblica ha chiesto la misura cautelare nei confronti dell imputato e il gip si riservato di decidere Francesco Schettino aggiunge ha confermato che era al comando della nave al momento dell urto La Procura della Repubblica ha chiesto la misura cautelare in carcere Noi abbiamo chiesto il rigetto della custodia cautelare perch non sussistono gli estremi Il comandante ha aggiunto il legale si trovato lo scoglio davanti al percorso di navigazione Ai giornalisti che gli chiedevano se il comandante non si fosse reso conto di essersi avvicinato troppo alla costa l avvocato Leporatti ha risposto L avvicinamento eccessivo sar oggetto di rilievi tecnici Ci sono i dati della scatola nera che saranno esaminati Un aspetto che dovremo approfondire Il comandante che come ha dichiarato in mattinata Verusio rischia fino a 15 anni di carcere ha reso al magistrato il Gip Valeria Montesarchio la sua versione dei fatti assistito dall avvocato Bruno Leporatti Il comandante ha precisato che non ha abbandonato la nave ha detto il legale Ha rivendicato quello che stato il suo ruolo di direzione della nave successivamente all urto che ha prodotto la manovra con il risultato di salvare centinaia se non migliaia di vite umane Per ora gli indagati sono due oltre a Schettino indagato il primo ufficiale in plancia Ciro Ambrosio denunciato in stato di libert Ma non si esclude che il numero degli indagati aumenti nelle prossime ore adnkronos