Soccorsi polemiche sui tempi

E polemica sui soccorsi seguiti al drammatico incidente all Isola del Giglio Alcuni passeggeri tratti in salvo hanno lamentato infatti inadeguatezze e grossi ritardi da parte dell equipaggio della Costa Concordia durante le prime fasi di soccorso Ci sono passeggeri che dicono di aver atteso anche un ora e mezzo prima di essere imbarcati sulle scialuppe di salvataggio e che c erano pochi giubbotti salvagente I naufraghi hanno raccontato che c stato un boato poi andata via la luce e sono volate in terra le stoviglie Il personale di bordo ha detto che era un guasto elettrico forse per non spaventare i passeggeri In poco tempo per si diffuso il panico anche perch la nave ha iniziato a inclinarsi su un lato imbarcando acqua La gente ha preso da sola i giubbotti salvagente rompendo le vetrine nei corridoi e in molti hanno detto che questi giubbotti erano pochi e la gente cercava di accaparrarsi i pochi disponibili Secondo quanto raccontato dai passeggeri il personale di bordo e l equipaggio non avrebbero saputo dare informazioni precise e le indicazioni date in alcuni casi sono risultate contraddittorie come quella di entrare in cabina invece che dirigersi verso le scialuppe Dopo l incidente il Codacons ha avviato le pratiche per la preparazione di una class action contro la societ di navigazione volta a far ottenere ai passeggeri dell imbarcazione il risarcimento per tutti i danni subiti Mentre l Aduc ricorda che la richiesta dei rimborsi va fatta entro 10 giorni dal rientro altrimenti si perde il diritto adnkronos