E ora guerra alla Rai

Dopo il divorzio dalla Rai la seconda giovinezza di Serena Dandini parte da La7 col neodirettore Paolo Ruffini che tiene a battesimo The show must go off il nuovo programma prodotto dalla Fandango ogni sabato in prima serata Squadra vincente non si cambia e accanto alla conduttrice troviamo Vergassola Lillo e Greg Elio e le Storie Tese che si propongono come competitors della Kilimagiaro Band della Col e dell orchestra di Ballando con le Stelle Marcor e non esclusa una partecipazione di Corrado Guzzanti Dandini cosa ci propone di nuovo Una sana evasione di qualit con sguardo ironico e satirico Volevamo riprendere in mano la fucina di Avanzi con nuovi giovani talenti in Rai negli ultimi anni non stato possibile Io sono una vecchia e per ognuna come me giusto che lavorino quattro giovani Non ha pensato all effetto mausoleo di Lenin Ho gi risposto autodefinendomi vecchia Non possiamo piacere a tutti parte del gioco il bello non avere paura di giocare La bruna Serena non teme la concorrenza della bionda De Filippi e della fulva Carlucci No non temo nessuno siamo qui per combattere Del resto non mi manca niente Ho il balletto ho la band che spacca ho i bambini che cantano l ospite strappalacrime il politico gli spot del Governo Vi accorgerete che La7 fa servizio pubblico pi della Rai Sembra che la tv di Stato ce la metta tutta per perdere i suoi cavalli migliori Come se lo spiega L unico cavallo che le rimasto quello di Viale Mazzini Per la Rai verso la quale c affetto mi spiace importante che ci sia la tv pubblica ma tempo di dimostrare che esiste concorrenza variet libert La Rai e il Paese devono liberarsi da una brutta malattia la logica delle segnalazioni Dicono che non parli mai di come entrata in Rai e del suo politico di riferimento Walter Veltroni sorride Veltroni tra un po lo dovr raccomandare io Sono in Rai grazie alla mia prof dell universit Ho rotto le scatole a tutti e sono finita davanti ad un microfono barbara nevosi